Come progettare una cucina: guida passo passo per progettare uno spazio perfetto

instagram viewer
  • Eroe domestico
  • Guadagniamo una commissione per i prodotti acquistati tramite alcuni link in questo articolo.

  • Ti chiedi come progettare una cucina? La scelta di una nuova cucina è uno dei progetti di ristrutturazione della casa più entusiasmanti. Può anche essere il più costoso, stressante e dispendioso in termini di tempo.

    Progettare una cucina richiede molte riflessioni, dalla scelta dello stile giusto, alla ricerca di un designer e all'accordo disposizione della cucina. Per quanto tu sia tentato di correre in uno showroom e scegliere il tuo design, è fondamentale che ti prenda tutto il tempo per considerare ciò che desideri veramente.

    Suddividere il processo di pianificazione in passaggi gestibili renderà possibile la realizzazione del tuo sogno idee per la cucina un po' più facile. Pensalo come un viaggio e dedica a ogni passo tutto il tempo e la considerazione di cui ha bisogno.

    I nostri semplici passaggi offrono suggerimenti su tutto, dall'ispirazione per il design all'installazione dell'apparecchio.

    Come progettare una cucina: passo dopo passo

    Per prima cosa, fai una buona pulizia. Ciò significa che non prenderai in considerazione gli oggetti che non usi da anni. Quindi dai un'occhiata alla tua cucina esistente e fai un elenco di tutte le cose che ti piacciono e non ti piacciono.

    Questo potrebbe essere qualsiasi cosa, da quanto spazio di archiviazione c'è - e dove si trova - ai tipi di elettrodomestici e al colore dei mobili. Questo ti aiuterà a concentrarti sul mantenimento o sul miglioramento di aspetti particolari. Ed evita tutte le cose da non fare quando si progetta una cucina.

    1. Valuta tutte le tue esigenze

    Una cucina bianca con mobili misti in legno e bianchi e piani di lavoro bianchi

    Credito immagine: David Still

    Quindi, indica a cosa verrà utilizzata la cucina. Sembra ovvio, ma devi pensare a chi utilizzerà principalmente lo spazio. Che tipo di pasti cucineranno? Quante volte vorrai intrattenere? E hai bisogno di aree separate per lavanderia e sala da pranzo?

    Una volta che hai una buona idea di ciò di cui hai bisogno e di ciò che desideri, sei sulla buona strada.

    Pensa se lo spazio esistente e il layout funzionano o se trarrebbero vantaggio da a estensione della cucina. Il lavoro di costruzione più comune prevede l'abbattimento di un muro tra la cucina e la sala da pranzo. Questo crea un di più idea di design per una cucina a pianta aperta se ne hai la possibilità.

    "Considera le cose che la tua cucina attuale ti impedisce di fare e prova a integrare funzionalità che migliorino la tua esperienza", consiglia Paul Gibbs, Responsabile acquisti di cucine, B&Q.

    Se stai pianificando una ristrutturazione o una costruzione più ampia, assicurati di parlarne con il tuo consiglio locale Permesso di pianificazione o approvazione del regolamento edilizio. Visita il Portale della Progettazione (planningportal.gov.uk) per maggiori informazioni.

    Domande chiave da porsi

    • Cosa non ti piace della tua cucina attuale?
    • Come vuoi che funzioni il nuovo spazio?
    • Sei un amante del design moderno o tradizionale?
    • Qual è il tuo budget totale?
    • Quali sono i tuoi 5 must have in cucina?

    2. Calcola un budget

    Una cucina neutra con sgabelli da bar gialli, stoviglie e fiori

    Credito immagine: David Merewether

    Prima di iniziare a selezionare i migliori piani di lavoro in granito e gli ultimi gadget elettrici, è importante sapere quanto a costi cucina nuova e fissati un budget con un limite massimo. In questo modo, hai un importo nella tua testa che sai di non poter superare.

    Ricorda, pianifica l'imprevisto! Una volta che hai strappato la vecchia cucina, non sai mai cosa potrebbe nascondersi sotto. Potrebbero esserci problemi costosi da risolvere prima di andare oltre.

    Fai un elenco di tutti gli elementi di cui avrai bisogno: armadi, piani di lavoro e idee per la cucina, lavabo, rubinetto ed elettrodomestici.

    Se vuoi creare un fattore entusiasmante, ci sono molti modi per farlo con l'illuminazione a LED, le porte elettriche e le soluzioni di archiviazione intelligenti. Ma questi costeranno di più, quindi preparati a scendere a compromessi se il tuo budget è limitato.

    Gli scaffali aperti sono meno costosi degli armadi chiusi, ad esempio. Anche se capienti contenitori estraibili di basso livello possono significare che hai bisogno di un minor numero di pensili, il che consente di risparmiare sui costi.

    Poi ci sono i costi di installazione ed eventuali lavori di preparazione. Ciò include intonacatura e pittura, riscaldamento e pavimentazione, nonché lavori idraulici, gas ed elettrici.

    Non dimenticare di includere tutte le citazioni di impianti idraulici, elettrici e edili nel tuo budget complessivo. Sono abbastanza facili da lasciare fuori nella foga del momento. È bene assicurarsi che il tuo budget includa un fondo di emergenza del 10% per coprire eventuali costi aggiuntivi imprevisti.

    Una cucina con pavimento geometrico monocromatico e sedie gialle

    Credito immagine: Ben Anders

    Se sei in difficoltà su dove spendere soldi, ecco i nostri i migliori consigli su dove spendere e dove risparmiare:

    • Scegli sempre i migliori piani di lavoro che puoi permetterti, poiché sono uno degli elementi più laboriosi di qualsiasi cucina. Granito, composito e superfici solide sono tutti buoni investimenti in quanto sono resistenti, durevoli e daranno alla tua cucina una finitura lussuosa.
    • Quindi, assicurati che i tuoi armadi siano di buona qualità. Non essere tentato di lesinare su carcasse sottili, poiché non dureranno molto a lungo. Vuoi uno spessore di almeno 15 mm a tutto tondo, se non di più.
    • Pensa al risparmio sulla tua scelta di porte. Non possiamo permetterci tutti impiallacciature in legno pregiato, quindi perché non ricreare lo stesso aspetto con una finitura in laminato o lamina di PVC? Anche le ante lucide sono disponibili in diverse fasce di prezzo a seconda che siano laccate o laminate. "Anche se sostanzialmente sembrano tutti uguali, una cucina laccata può costare molto di più dell'equivalente in laminato", spiega il designer di cucine Paul Bagguley di In-Toto Batley.
    • Spendi saggiamente anche in elettrodomestici, acquistando il miglior forno e piano cottura che ti puoi permettere. Ma forse prendi in considerazione un marchio meno costoso per il bucato e fai a meno del macchina per il caffè e cantinetta vino. Si tratta di compromessi se il tuo budget è sotto sforzo, quindi assicurati di spendere per le cose che contano. Puoi sempre aggiungere piccoli elettrodomestici e accessori di lusso negli anni a venire.

    3. Considera l'impianto idraulico e il riscaldamento

    Una cucina in cucina con cabina azzurra, lanterna sul tetto e pavimento in parquet

    Credito immagine: Future PLC/ David Giles

    Utilizzerai l'impianto idraulico esistente per lavelli ed elettrodomestici o avrai bisogno di tubazioni aggiuntive?

    Se hai intenzione di includere un lavandino o altri elettrodomestici come parte del tuo idee isola cucina, assicurarsi che l'impianto idraulico e l'alimentazione elettrica siano a posto prima della posa della pavimentazione. Scopri dove saranno gli elettrodomestici, grandi e piccoli, e controlla di avere punti di connessione dove ne hai bisogno.

    Considera il migliore disposizione degli elettrodomestici da cucina per il tuo spazio "Ovunque tu decida di posizionare il tuo lavello, è una buona idea installare la lavatrice e la lavastoviglie nelle vicinanze", afferma Paul Gibbs, Kitchens Buying Manager, B&Q. "Aiuterà a mantenere l'impianto idraulico semplice."

    Il riscaldamento a pavimento è una scelta popolare per le cucine poiché i radiatori possono occupare spazio prezioso. Se stai optando per il riscaldamento a pavimento, installarlo prima della posa del pavimento della cucina è essenziale.

    4. Cerca le opzioni di illuminazione

    Quando si pianifica idee per l'illuminazione della cucina, è bene rendere il sistema abbastanza flessibile. Ciò ti consentirà di regolare le aree della stanza in modo indipendente. È utile anche l'illuminazione secondaria, come i punti sopra le aree di cottura e preparazione.

    Una cucina bianca con piastrelle della metropolitana e luci in ferro battuto sull'isola della cucina

    Credito immagine: Future PLC/ Richard Gadsby

    Considera i tuoi must-have in cucina. Desiderate piani di lavoro eleganti, un'isola appariscente o molti armadi per riporre gli oggetti? O ci sono degli elettrodomestici specifici che pensi renderanno la tua vita in cucina molto più semplice?

    A tutti piace lavorare nel proprio modo particolare e ogni persona ha un elenco di priorità diverso. Quindi, è importante scrivere la tua all'inizio per assicurarti che la tua cucina sia adattata alle esigenze specifiche della tua famiglia. Ciò consentirà inoltre di risparmiare un sacco di tempo e fatica quando si tratta di discutere il proprio progetto con uno specialista in cucina.

    5. Crea una moodboard

    Un'immagine ravvicinata di server per insalata in legno su sfondo grigio

    Credito immagine: Simon Whitmore

    Come vuoi che appaia la tua cucina è, ovviamente, una scelta molto personale. È davvero utile raccogliere immagini e fogli di giornale per creare un moodboard o un file da cucina con tutte le cose che vorresti includere nel tuo design.

    Questa è la tua lista dei desideri, quindi inserisci tutto a questo punto. Ma dagli un po 'di ordine poiché il tuo budget probabilmente ti richiederà di scegliere tra determinati articoli a un certo punto.

    Cerca anche di essere realistico. Potresti davvero volere un forno a vapore, una macchina per il caffè e cassetti scaldavivande, ma devi avere una grande cucina per portare molti extra in cima alla lista di elettrodomestici da cucina standard. Infine, parla con la famiglia e gli amici che hanno seguito il processo di acquisto della cucina per ottenere quanti più consigli e ispirazione possibile.

    Anche qualcosa di semplice come un bel piatto, una piastrella, un mobile o un pezzo di stoffa può essere un ottimo punto di partenza per scegliere un tema o dei colori. Forse hai sempre amato idee per la cucina color crema, o vuoi optare per qualcosa di audace e luminoso.

    Non preoccuparti troppo dei costi a questo punto. Concentrati solo sulle cose che ti ispirano e presto sarai in grado di identificare i tuoi stili preferiti.

    6. Consulta un progettista di cucine

    Una cucina blu con piani di lavoro bianchi e una finestra

    Credito immagine: B&Q

    Video della settimana

    Per ottenere il massimo assoluto dal tuo spazio, il contributo di un designer di cucine professionista è inestimabile. La loro esperienza e competenza ti offriranno molte idee semplici e innovative che potresti non aver nemmeno preso in considerazione.

    I designer di cucine avranno anche una conoscenza dell'ultimo minuto di prodotti, infissi e accessori e possono reperire tutto per tuo conto. In definitiva, ti aiuteranno a garantire che la tua nuova cucina funzioni nel modo più efficiente possibile.

    Concordare un preventivo per la progettazione e l'installazione di una cucina solo dopo che il designer ha esaminato lo spazio. Una volta che il progetto è stato completato, assicurati di avere un preventivo completo per i mobili e l'installazione. Controlla sempre cosa è incluso nel costo, incluso se l'azienda supervisiona il progetto dall'inizio alla fine o meno.

    Non pagare mai un deposito superiore al 25% del valore totale del contratto, assicurandoti di avere un programma scritto per ulteriori pagamenti. Non pagare per intero fino a quando non hai ricevuto la consegna della merce.

    La KBSA (Associazione degli specialisti della camera da letto del bagno della cucina) li ha linee guida per la scelta di un'azienda di cucine:

    • Visita un'azienda che dispone di uno showroom in modo da poter controllare la qualità del prodotto e lo standard di installazione.
    • Scegli un membro al dettaglio con un track record di buone installazioni e chiedi di parlare con alcuni clienti precedenti.
    • Fai attenzione a pagare per intero la tua cucina in anticipo. Non dovresti pagare un deposito superiore al 25% e, poiché è probabile che ti venga chiesto di effettuare un pagamento intermedio, chiedi un piano di pagamento scritto.
    • Assicurati di avere un preventivo scritto che copra ogni aspetto del lavoro, inclusi montaggio, pavimentazione e qualsiasi modifica strutturale di cui hai discusso.
    • Non firmare nulla a meno che tu non sia disposto a onorare la tua parte del contratto. Alcuni termini e condizioni hanno clausole di cancellazione costose.

    Quando utilizzi un membro al dettaglio KBSA, non dimenticare di conservare il certificato di assicurazione in un luogo sicuro. Se non l'hai ricevuto entro poche settimane dal pagamento del deposito, contatta il tuo rivenditore.

    7. Dove acquistare una cucina

    Una cucina a forma di U verde con pavimento chiaro e sgabelli da bar rosa

    Credito immagine: Wickes

    Ci sono tre opzioni principali quando si tratta di scegliere il fornitore della cucina.

    • I rivenditori di fai da te come B&Q, Wick (che ha fornito questo grassetto Cucina a U) e Casa base, così come IKEA. Sebbene siano nella fascia più bassa del mercato in termini di prezzo, riceverai comunque consigli sulla pianificazione e infissi e accessori di buona qualità. Aspettati di pagare da £ 5.000 (prezzo per un'intera cucina inclusi elettrodomestici e accessori?) – in meno se la installi da solo.
    • Gli showroom di High Street come Harvey Jones, John Lewis, John Lewis di Hungerford e Magnet hanno filiali in tutto il paese. Per circa £ 10.000 a £ 15.000, otterrai un approccio più personale, mobili e accessori di buona qualità e una più ampia scelta di design.
    • Rivenditori indipendenti. Si tratta spesso di aziende a conduzione familiare con anni di esperienza e competenza che aspettano solo di essere sfruttate. Vendono cucine di marca come Second Nature, Metris, SieMatic, Stoneham, Nolte, Alno e In-Toto. Non aver paura di fare un salto: i loro designer sono lì per aiutarti e la maggior parte dei buoni showroom offrirà una consulenza gratuita per iniziare le cose.
    • Aziende di cucine su misura come Mark Wilkinson, Underwood, Roundhouse, Smallbone of Devizes, Prentice Furniture, Figura, Simon Bray e Holloways di Ludlow creerà una cucina secondo le tue specifiche esatte, fino allo spessore della carcassa e allo stoccaggio su misura dentro. Questo costa, tuttavia, e puoi aspettarti di pagare fino a £ 25.000.

    8. Chiama i professionisti

    Quindi, hai trovato il tuo designer di cucine, hai scelto il layout e lo stile e hai pagato il tuo acconto. Cosa succede dopo? Devi trovare un team per installarlo.

    È importante ricordare che il modo in cui è installata la tua cucina può fare la differenza. Un cattivo montatore può far sembrare orribile qualsiasi cucina, ma uno buono assicurerà che anche le unità economiche abbiano un aspetto fantastico. Chiedi consigli ad amici e parenti o cerca una persona qualificata attraverso un'associazione di categoria registrata, come la FMB (Federation of Master Builders).

    Potrebbe essere un semplice aggiornamento, quindi avrai solo il fornitore della cucina e l'installatore come coordinatore. Tuttavia, se si tratta di un grande progetto, potrebbero esserci anche muratori, elettricisti e idraulici da considerare. In questa fase è importante avere in mano una qualche forma di project manager, che tu sia te stesso, la tua azienda di cucine o un architetto.

    Tutti devono essere chiari su cosa fare quando, poiché i ritardi e gli errori nella pianificazione della cucina possono essere costosi.

    Uno schema di cucina verde mare con mobili e rivestimenti abbinati

    Credito immagine: Future PLC/ Nick Smith

    Spesso il tuo budget determinerà quanta gestione del progetto è necessaria. Se stai acquistando da un negozio di bricolage, ti aspetteresti di dover assumere e coordinare una varietà di artigiani tra cui muratori, idraulici ed elettricisti.

    Un certo numero di aziende di cucine a prezzo medio forniscono servizi di montaggio. Ma spesso dovrai convincerli a mettersi in contatto con altri mestieri per lavori al di fuori del loro mandato appropriato. Verifica sempre con la tua azienda di cucine all'inizio quali servizi possono e non possono fornire.

    Anche molte aziende su misura non si occuperanno di impianti elettrici o idraulici di primo equipaggiamento, quindi dovrai coordinare questi elementi da solo. Alcune delle aziende su misura di fascia alta offrono servizi "chiavi in ​​mano", dove coordineranno tutti i lavori edili, idraulici ed elettrici. Ma preparati a pagare un premio per questo servizio.

    Ci sono così tante cose a cui pensare quando si pensa a come progettare una cucina. A volte ci dimentichiamo di porre alcune domande molto basilari, come quanto tempo ci vorrà dall'ordine alla consegna. Se vengono commessi errori con l'ordine, in quanto tempo verrà corretto?

    E le garanzie? Sia per i prodotti che per l'installazione, l'azienda di cucine lo fa o lo subappalta? Scopri se gli armadi hanno top e schienali solidi e di cosa sono fatti. Dovrai anche sapere se arrivano smontati o prefabbricati, poiché avrai bisogno di un posto dove riporli prima dell'installazione.

    9. Preparare il montaggio dell'armadio e del piano di lavoro

    Una cucina in legno con top in quarzo e lavello rotondo

    Credito immagine: futuro PLC

    A seconda del tipo di cucina che hai acquistato, le tue unità potrebbero arrivare smontate per essere assemblate da soli. Oppure arriveranno con carcasse rigide che il montatore della cucina mette insieme e aggiunge le porte.

    La maggior parte degli installatori di cucine installerà quindi gli elettrodomestici scelti e li collegherà ai servizi creati dall'idraulico e dall'elettricista. Molti cucine dipinte ricevere i loro cappotti finali in loco. Quindi, preparati a non poter usare la cucina fino a quando la vernice non sarà asciutta.

    L'elemento finale in una cucina sono solitamente i piani di lavoro. Se hai scelto il legno o il laminato in lunghezze semplici, questo può essere facilmente montato da un fai-da-te competente.

    Tuttavia, se hai acquistato compositi, pietra piani di lavoro della cucina o qualsiasi altra cosa che necessiti di tentazione (tagliare fori per piani cottura, lavelli, ecc.), quindi preparati a dover attendere fino a 10 giorni tra la misurazione da parte del fornitore del piano di lavoro e il montaggio finale.

    È probabile che molte delle aziende di cucine di fascia media e alta ti offriranno una superficie temporanea su cui lavorare mentre aspetti che la tentazione sia fatta.

    10. Scegli le rifiniture

    Un'immagine ravvicinata di maniglie in bronzo su un armadio verde pallido

    Credito immagine: Jonathan Jones

    Rendi la tua cucina più coerente collegando sottilmente le finiture. Ad esempio, abbina un bar per la colazione in legno con sgabelli in legno. Oppure rivesti i sedili con un tessuto che si lega allo schienale. Piccoli dettagli, come le maniglie dei mobili, possono fare una grande differenza e trasformare un semplice cucina bianca.

    “Quando si sceglie lo stile, è importante considerare il lungo termine. Decidi cosa c'è dentro e cosa passerà rapidamente di moda", consiglia Adrian Stoneham, MD, Stoneham Kitchens.

    Questo è anche il luogo in cui puoi sperimentare un po 'di fai-da-te idee per una cucina economica se il tuo budget è limitato. La nostra guida a come stuccare le piastrelle ha tutti i consigli di cui hai bisogno per piastrellare un paraschizzi, ad esempio.

    Invece di acquistare tutto dallo stesso fornitore, procurati mobili e accessori da una varietà di luoghi. Mescola le cose per creare un look individuale.

    protection click fraud
    5 passi per realizzare una cucina country

    5 passi per realizzare una cucina country

    Guadagniamo una commissione per i prodotti acquistati tramite alcuni link in questo articolo. Ot...

    read more
    I migliori forni a vapore per una cucina casalinga sana

    I migliori forni a vapore per una cucina casalinga sana

    Case di campagna Guadagniamo una commissione per i prodotti acquistati tramite alcuni link in que...

    read more
    Idee per piastrelle da cucina che ti lasceranno a bocca aperta

    Idee per piastrelle da cucina che ti lasceranno a bocca aperta

    Guadagniamo una commissione per i prodotti acquistati tramite alcuni link in questo articolo. Tr...

    read more