Piccoli layout di cucine che funzionano sempre: 10 idee per spazi compatti

instagram viewer
  • Guadagniamo una commissione per i prodotti acquistati tramite alcuni link in questo articolo.

  • Se il tuo obiettivo è far funzionare la tua piccola cucina con la stessa facilità ed efficienza di una molto più grande, un layout attentamente pianificato è sempre il miglior punto di partenza. I nostri layout di piccola cucina che funzionano sempre, includono le soluzioni più salvaspazio, non importa quanto compatte possano essere le tue condizioni di cottura.

    Mentre ci sono un sacco di piccole idee per la cucina per ispirare, gli spazi di maggior successo bilanciano stile e funzione. Questo può sembrare ovvio, ma è fin troppo facile essere ossessionati dal trovare una casa per tutti i tuoi elettrodomestici preferiti, solo per rendersi conto che non è rimasto un posto dove riporre un portauovo. Allo stesso modo, la tendenza per gli scaffali aperti aggiungerà sicuramente carattere, ma sei pronto per tutta la spolverata necessaria per farli sembrare #shelfie pronti?

    Piccoli layout di cucina che funzionano sempre

    Quando si pianifica un layout di una cucina piccola che funzioni sempre, la soluzione migliore è solitamente determinata dalla posizione delle finestre e delle porte esistenti. Non esiste un layout unico che si adatti a ogni spazio, ma ci sono modi in cui ogni layout può essere fatto lavorare di più.

    “È fondamentale scegliere mobili che massimizzino lo spazio all'interno. Ad esempio, i cassetti profondi e ampi e le dispense estraibili sono molto più accessibili degli armadietti, quindi utilizzerai ogni centimetro", spiega George Forsyth, direttore, Drew Forsyth & Co.

    I layout con gli angoli sono spesso inevitabili in una piccola cucina, ma non puoi permetterti di perdere spazio nell'armadio sul retro. Investi in allestimenti interni salvaspazio come i meccanismi Le Mans e Carousel, che metteranno tutto in vista.

    1. Scegli la forma a U per un sacco di preparazione

    Cucina grigia lucida con piani di lavoro bianchi

    Credito immagine: Future PLC / David Giles

    Un layout a forma di U è il modo migliore per mettere in valigia un sacco di spazio per la preparazione in una piccola cucina. Poiché c'è solo una breve distanza tra i tre lati, è anche un ottimo layout per raggiungere questo obiettivo 'triangolo di lavoro' d'oro collegamento tra il fornello, il lavello e il frigorifero che è al centro di ogni Buono disposizione della cucina.

    Cerca di lasciare almeno un'elevazione del piano di lavoro libera dagli elettrodomestici o dal lavello, in modo da poterti distendere davvero quando cuoci o condisci i pasti. Questa area di preparazione principale si sentirà anche più comoda da usare se non ci sono pensili o scaffalature profonde che incombono sopra.

    2. Ottieni il massimo da una forma a L

    Cucina Shaker grigio scuro con piani di lavoro bianchi e piastrelle in mattoni bianchi

    Credito immagine: Future Plc / Lizzie Orme

    In una piccola cucina, un layout a forma di L riguarda spesso il bilanciamento dello spazio di archiviazione rispetto allo spazio sul pavimento. Se un layout a forma di U o cucina non lascia quasi nessuno spazio per girarsi, abbassa un'elevazione. Questo ti darà più spazio di manovra.

    Probabilmente dovrai includere pensili per compensare lo spazio di archiviazione limitato. Rimbocca le unità fino al soffitto per ridurre al minimo il loro impatto e deviare anche eventuali spazi di raccolta della polvere. Scegli una piastrella per pavimento geometrica audace per dare l'impressione di un ingombro maggiore e introdurre un sacco di carattere senza sopraffare una cucina compatta.

    3. Fattore in un'isola

    Cucina in lastra bianco sporco con piccola isola e alzatina in marmo

    Credito immagine: Finkernagel Ross/Anna Stathaki

    Se hai sempre pensato che le unità dell'isola fossero esclusivamente per grandi cucine a pianta aperta, ripensaci. "Escludere un'isola in una piccola cucina è controintuitivo in quanto lo spazio è più che mai necessario", afferma Catherine Finkernagel, Direttore, Finkernagel Ross. 'Anche un'isola di appena 60 cm x 60 cm sarebbe utile per i lavori di preparazione, con uno spazio vitale al di sotto. Prendi in considerazione l'idea di mettere l'isola su ruote, quindi puoi sempre spostarla da un lato quando non è in uso.'

    "L'unica vera restrizione alle dimensioni della tua isola è lo spazio disponibile intorno ad essa. Lo spazio minimo per camminare che raccomandiamo intorno a un'isola fissa è di 90 cm, per consentire un facile flusso attraverso la stanza. Se possibile, è preferibile una larghezza di 1 metro", aggiunge. Dai un'occhiata a questi idee per l'isola della cucina per l'ispirazione per il tuo spazio.

    4. Scegli raccordi a grandezza naturale

    cucina shaker crema con pavimento in legno e fornello crema

    Credito immagine: deVOL

    Mentre si è tentati di procurarsi elettrodomestici e lavelli ridotti e salvaspazio per massimizzare lo spazio di archiviazione in un layout stretto, tutto può finire per sembrare piuttosto compromesso e lillipuziano. "Un fornello a grandezza naturale e un lavello a doppia vasca non sono solo pratici, ma danno anche una sensazione di cucina" grande e spazioso anche se può essere piuttosto piccolo", spiega il direttore creativo di deVOL Helen Parker.

    'Qui, la parete del ripostiglio dal pavimento al soffitto è così ben montata, che dà un'atmosfera tradizionale e sensazione sostanziale alla cucina, rendendo lo spazio molto più di una piccola cucina", aggiunge Parker.

    5. Lascia spazio per un tavolino

    Cucina bianca lucida con piastrelle bianche della metropolitana e pavimento bianco

    Credito immagine: Future PLC/Fiona Walker-Arnott

    Se non c'è spazio per cenare altrove nella tua casa, scegliere una disposizione della cucina a forma di L è una mossa saggia in quanto lascerà una parete libera per un tavolo compatto. Una versione allungabile consentirà commensali extra quando richiesto, senza incidere sullo spazio giorno per giorno.

    Il posizionamento del frigorifero all'ingresso della cucina consente un facile accesso alle bevande mentre lo chef è impegnato a cucinare una tempesta. I frigoriferi tendono ad essere più profondi dei mobili da cucina, quindi puoi usarlo per nascondere alla vista un lavello pieno di stoviglie! Un forno a microonde integrato all'altezza degli occhi libererà prezioso spazio sul piano di lavoro.

    6. Nascondi la cucina in bella vista

    Cucina grigia con piani di lavoro bianchi e sgabelli da bar in metallo

    Credito immagine: Future PLC/Tom Meadows

    Negli spazi abitativi open space in cui la cucina è essenzialmente nel tuo soggiorno, una disposizione più discreta può aiutare a creare l'atmosfera per il relax una volta terminata la cena. Un layout di basso livello senza i tradizionali pensili che urlano "cucina" si fonderà con lo sfondo quando è il momento di Netflix e rilassarsi.

    Usa un comò vintage per riporre le stoviglie e aggiungi arte, lampade e piante per migliorare l'aspetto del soggiorno. Tieni i mobili lontani dalle caratteristiche architettoniche, come un caminetto accattivante, per mantenere il suo stato di punto focale.

    7. Sostituisci le solide pareti con una penisola

    Cucina shaker crema piccola con penisola e piano di lavoro in legno

    Credito immagine: Future PLC/Simon Whitmore

    Rimuovere il muro tra la cucina e la sala da pranzo è molto meno costoso dell'estensione e raramente richiede il permesso di pianificazione se la tua casa non è elencata. Un layout in stile penisola, che è come un'isola ma con un'estremità collegata alla parete, è la soluzione perfetta in questo scenario.

    Mantenendo chiaramente definito il cuore della cucina, aumentando la luce e il senso dello spazio all'interno, non c'è da meravigliarsi se la disposizione a penisola è così popolare nelle cucine piccole.

    8. Facilitare il flusso del traffico

    Cucina blu scuro con piani di lavoro in legno e un lampadario

    Credito immagine: Future PLC/David Woolley

    Se la tua piccola cucina è anche un'arteria principale, ovvero ha un'entrata/uscita alle due estremità, ti servirà pensare seriamente al flusso di traffico che attraversa la stanza, soprattutto se ci sono bambini che corrono dentro e fuori. Un trucco per massimizzare lo spazio sul pavimento è mischiare basi più strette.

    Le basi standard sono profonde 56 cm, che è la dimensione richiesta per gli elettrodomestici integrati. Tuttavia, per l'archiviazione è possibile passare a unità profonde 30 cm, a volte chiamate slimline, liberando spazio sul pavimento per consentire alle persone di passare facilmente. Puoi anche restringere l'altezza del lavandino installando un lavandino compatto, ma non dimenticare di lasciare spazio sul retro per l'impianto idraulico.

    9. Sali a bordo di una doppia cambusa

    Cucina a galleria bianco sporco con pareti grigie e pavimento e piani di lavoro in legno

    Credito immagine: Heidi Caillier Design/Haris Kenjar

    Prende il nome dalla cucina della nave ergonomicamente efficiente, una disposizione della cambusa ti consente di raggiungere tutto ciò di cui hai bisogno in pochi brevi passaggi. Una doppia cucina presenta unità che si estendono su due pareti opposte in percorsi paralleli. Fondamentalmente, non ci sono armadi ad angolo che sprecano spazio.

    "I layout della doppia cucina sono così attraenti a livello pratico", afferma con entusiasmo l'interior designer Heidi Caillier, di Heidi Caillier Design. "Ti costringono a essere premuroso nel modo in cui disponi ogni centimetro, e mi piace anche la mentalità di usare TUTTA la tua cucina rispetto a quell'angolo tra la cucina e il lavandino."

    10. Abbraccia la vita da single (galera)

    Cucina bianca lucida con piastrelle bianche chevron

    Credito immagine: B&Q

    Di tutti i layout di piccola cucina disponibili, una singola cucina è, beh, la più piccola! In effetti conviene non andare troppo grandi, anzi lunghi, con una sola cambusa. La distanza massima da percorrere idealmente tra lavello e piano cottura è 1,8 m, per limitare la distanza quando si trasportano pentole di liquido caldo tra i due.

    Ma sebbene possa essere piccola, una cucina singola condivide gli stessi principi ergonomici della cucina doppia e può rivelarsi una soluzione superiore se è necessario includere una sala da pranzo o una seduta morbida nella stanza. La mancanza di spazio sul piano di lavoro è di solito il problema più grande. Il flat top di un piano ad induzione può essere utilizzato anche per la preparazione, con l'aggiunta di un tagliere, prima che inizi la cottura e puoi anche acquistare speciali lavelli con taglieri che scorrono sopra ciotola.

    Qual è il layout migliore per una piccola cucina?

    "Le cucine della cambusa sono di solito tra i layout di progettazione di piccole cucine più popolari", afferma Lizzie Beesley, responsabile del design, Magnete. “Con questo layout, benefici di due file di armadietti, con un'area per cucinare e lavare i piatti. Spesso hai un sacco di spazio sul bancone della cucina, così come lo spazio di archiviazione.

    ‘Utilizza lo spazio in una piccola cucina creando una zona bar per la colazione. Anche se può sembrare una soluzione impegnativa, sono un'opzione eccellente se non hai bisogno di molto spazio nell'armadio. Tuttavia, i bar per la colazione possono fungere sia da spazio di preparazione che da pranzo, creando un approccio multifunzionale al design della tua cucina.'

    Come si può mantenere una piccola cucina libera dal disordine?

    Inizia con una selezione rigorosa di ciò che non è essenziale. Se non usi qualcosa almeno una volta al mese, probabilmente può essere conservato altrove o venduto. "Tutto quello che metti in una piccola cucina dovrebbe essere scelto con molta attenzione, non c'è spazio per elettrodomestici sgradevoli o pentole e padelle inutilizzate", afferma Helen Parker, direttore creativo, deVOL.

    "Non hai molto spazio, quindi fai in modo che ogni vignetta e superficie appaia il più bella possibile. Investi in cose assolutamente perfette, soprattutto in esposizione. Non accontentarti mai di una cucina piccola perché finirà per sembrare disordinata e disordinata", aggiunge.

    Quali elettrodomestici vanno bene per un layout di una cucina piccola?

    I migliori elettrodomestici per una piccola cucina sono multifunzionali. Se riesci a ottenere un apparecchio che fa il lavoro di due, vale la pena investire. Pensa a microonde combinati che possono funzionare come secondo forno durante l'intrattenimento e cassetti di raffreddamento flessibili che possono essere cambiati dal congelatore al frigorifero a seconda della richiesta.

    Video della settimana

    Quando acquisti un forno, studia la capacità interna; 67 litri è lo standard per un forno singolo da 60 cm di larghezza ma puoi ottenere modelli da 60 cm che vantano interni fino a 80 litri. Cerca anche elettrodomestici sottili, ma solo se funzioneranno per le dimensioni della tua famiglia. Una lavastoviglie a larghezza ridotta è larga 45 cm, invece di 60 cm, ma gestisce solo nove coperti, il che significa che potresti utilizzarla due volte al giorno.

    click fraud protection
    5 consigli rivoluzionari per intrattenere facilmente a casa

    5 consigli rivoluzionari per intrattenere facilmente a casa

    Guadagniamo una commissione per i prodotti acquistati tramite alcuni link in questo articolo. Fu...

    read more
    5 passi per realizzare una cucina country

    5 passi per realizzare una cucina country

    Guadagniamo una commissione per i prodotti acquistati tramite alcuni link in questo articolo. Ot...

    read more
    I migliori forni a vapore per una cucina casalinga sana

    I migliori forni a vapore per una cucina casalinga sana

    Case di campagna Guadagniamo una commissione per i prodotti acquistati tramite alcuni link in que...

    read more